Embryo

Dopo un paio di lavori autoprodotti e un primo album (Chaotic Age del 2006) gli Embryo trovano il loro sound e vanno presso i Fear Studio per registrare il loro secondo cd “No God Slave” (2010) sotto la guida del produttore Simone Mularoni. Salvatore Perrone ha diretto 2 video per i pezzi “No God Slave” e “Flatterer Of Indifference”. L’album ha ricevuto ottime recensioni (8/10 metallus.it, 10/10 truecultheavymetal.com, 6/7 metalnews.de….) e ha permesso al gruppo di suonare nuovamente in Svizzera, Germania e Italia e di far parte della colonna sonora del videogame della Kung Fu Factory Supremacy MMA con 2 canzoni. Dopo “No God Slave” il chitarrista Eugenio ha avuto l’onore di diventare endorser Peavey. Nel 2014 gli Embryo registrano un promo presso gli Atomic Stuff Studio con Oscar Burato al mixer e firmano un accordo per la promozione della band con Atomic Stuff Promotion. A Maggio del 2014 la band registra il nuovo album ai Domination Studio ancora con Simone Mularoni nelle vesti di produttore. Il batterista dei Fleshgod Apocalypse, Francesco Paoli, ha suonato tutte le parti di batteria del nuovo lavoro. In estate gli Embryo suonano sul main stage del Masters of Rock, il più grande festival open air della Repubblica Ceca, e al Total Metal Festival in Italia. Ad Ottobre la band firma un contratto con Logic Il Logic Records per la stampa del nuovo, omonimo album e la ristampa di “No God Slave” con l’aggiunta di alcune bonus track. In Decembre gli Embryo fanno un breve tour nell’Europa dell’est. Il nuovo album “Embryo” esce il 10 Febbraio 2015 e la band annuncia l’ingresso in formazione del nuovo batterista Enea Passarella. L’album riceve ottimi riscontri in diverse parti del mondo e questo spinge gli Embryo a promuovere il nuovo lavoro con un tour europeo nel maggio dello stesso anno in compagnia di Melechesh, Keep of Kalessin e Tribulation (25 shows in 30 giorni attraversando 11 nazioni diverse). Dopo una grande prova al MetalFest in Repubblica Ceca in Luglio, la band si unisce a Nile e Suffocation per la seconda parte del loro tour europeo a Settembre ottenendo un’ottima risposta da parte dei fans presenti. La band si è unita ai Nile anche per la seconda parte del “What Should Not Be Unearthed” tour che ha toccato 11 paesi in 22 giorni in compagnia di Melechesh e Mithridatic. Gli Embryo hanno finito le registrazioni del nuovo album a Gennaio sempre presso i Domination Studios e sempre affidandosi alle sapienti mani del guru Simone Mularoni che ha curato registrazione, mix e master del nuovo lavoro. La band ha preso parte all’edizione 2017 del MetalFest in Repubblica Ceca suonando Domenica 4 Giugno e ha appena siglato un accord con Art Gates Records per la pubblicazione del 4o album in studio che uscirà tra la fine di Settembre e l’inizio di Ottobre di quest’anno.



official website

facebook account

twitter account